Pagina:Guida della montagna pistoiese 1878.djvu/67

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

da pistoia a san marcello 57


Dalla collina delle Piastre, lungo la sinistra del piccolo Reno, per via piana chilometri 4, si passa per il Casolare del Malandrone; e quindi, giunti al paesetto di Pontepetri, la strada volge sempre a ponente, passando pel villaggio del Bardalone. Fatta poi la breve salita dell’Oppio, e lasciato a destra il paesetto di Maresca; discendendo di poco, si ha dinanzi nella Valle San Marcello.

Per giungervi dalla vetta dell’Oppio si potrebbe, volgendo a destra, passare per la Terra di Cavinana chilom. 3,200. (Vedi poi la gita da San Marcello a Cavinana).


Natura del suolo. — I fianchi di questi monti son composti d’arenaria macigno, alternati da schisto marnoso argilloso,


Da PISTOIA a SAN MARCELLO per la via ferrata dell’Alta Italia

Chilom. 38, passando per 23 gallerie, e 5 magnifici viadotti.


Dalla stazione di Pistoia cinque volte il giorno son partenze in via ferrata per Bologna, e in conseguenza per la seconda stazione intermedia, che è quella di Pracchia; e da questa a San Marcello.

Nelle vicinanze di Pistoia la via ferrata traversa il bel Parco della Villa di