Pagina:Il Buddha, Confucio e Lao-Tse.djvu/410

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

parte seconda 335

st’ultimo nome fu diverso, come dicemmo, secondo i tempi; e oggi, tornando all’antica divisione, se ne contano cinque. Cominciamo dallo Shu-king, o Libro delle istorie, Memorie storiche, o Libro del governo degli Stati, secondo che ne fu tradotto il titolo; il quale, tenendosi alla lettera, sarebbe piuttosto il Libro de’ documenti o il Libro dei Libri. Esso si compone di cinque scritti, i quali pure si chiamano shu: chi ama i confronti lo chiamerebbe il Pentateuco dei Cinesi. Queste cinque parti contengono la storia di Yao, quella di Shun, e quella delle tre dinastie Hsia, Shang e Ceu:1 quest’ultima è la più estesa, e comprende almeno tanta materia, quanta ne è nell’altre quattro. Il periodo di tempo abbracciato dallo Shu-king va dalla metà del secolo xxiv av. C. fino al re Ping-wang, 770 av. C.2 Non ci tratterremo su quest’opera, perchè non è la storia del popolo cinese che dobbiamo fare; ma passeremo invece addirittura al secondo dei King.

§ 2. — Lo Shih-king è una preziosissima raccolta di poesie, alcune delle quali, quando viveva Confucio, a cui viene attribuita quest’antologia, eran già vecchie


  1. Questi cinque libri sono: i. Than-shu, che contiene il canone di Yao; ii. Yu-shu, che contiene il canone di Shun; iii. Hsia-shu, ricordi storici della dinastia de’ Hsia; iv. Shang-shu, ricordi storici della dinastia de’ Shang; v. Ceu-shu, ricordi storici della dinastia dei Ceu. Secondo altre edizioni, anzi secondo la maggior parte delle edizioni, il Than-shu e lo Yu-shu sono riuniti in uh sol libro, che porta il titolo di quest’ultimo. Lo Shu-King comprende in tutto cinquantotto capitoli o phien, così distribuiti: Yu-shu (Than-shu e Yu-shu), cinque; Hsia-shu, quattro; Shang-shu, diciassette; Ceu-shu, trentadue.
  2. Le traduzioni europee dello Shu-King, sono: Le Chou-King, un des Livres Sacrés des Chinois, qui renferme les Fondements de leur ancienne Histoire, les Principes des

26