Pagina:Il Dio dei viventi.djvu/125

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 119 —




Il giorno dopo Bellia si recò dal dottore per l’operazione alla mano. Il padre lo accompagnò: voleva andarci anche la madre, ma egli protestò vivamente.

— Neppure quelli che partono per la guerra vengono accompagnati così! Lasciatemi andar solo.

Il padre lo seguiva silenzioso, deciso a sorvegliare il dottore, contro il quale sentiva germogliare il seme della diffidenza sparso dalle parole malvagie di Lia.

Ma tutto andò bene. Bellia era un po’ pallido e stringeva i denti per frenare un lieve tremito che gli agitava la bocca; però non sentì dolore quando la punta della lancetta gli spaccò la carne molle e bianca nel punto della mano ove s’era formata la materia: e questa schizzò gialla e rosea fino al viso chino del dottore.

Il dottore non aveva paura di nulla: operava in modo ancora primitivo, senza