Pagina:Il Dio dei viventi.djvu/86

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 80 —


Al solo accenno a questo santo malandrino la donna trasaliva tutta e stralunava gli occhi.

— Non lo so, non lo so; non l’ho veduto.... non posso ricordarlo.

— Ma, e quello di Sant’Antonio lo ricordi? Com’era?

— Era il suo viso, liscio e bello come una rosa: come volete che fosse?

— Ci son tanti mascalzoni col viso liscio e bello come la rosa, — egli osservò, continuando il suo interrogatorio crudo più da giudice che da medico. Poi ordinò una pozione calmante e disse alle donne di non abbandonare l’isterica.

Quando ritrovò Zebedeo nel cortile ad aspettarlo parve lo vedesse solo allora: si lasciò ripetere di che si trattava, e finalmente accondiscese ad accompagnarlo.

Trovarono Bellia a trastullarsi nel cortile; aveva preso per le ali una piccola pollanca che pareva una colomba e le metteva un nastrino rosso alla zampa.

Tutto era tranquillo intorno, come se la morte non fosse di recente passata, seb-