Pagina:Il Mistero del Poeta (Fogazzaro).djvu/196

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
192 il mistero del poeta


— Non può essere! Non lo dica! Non lo dica!

L’uscio dell’anticamera si aperse; Violet ebbe appena il tempo di ritirare la mano, ed il signor Treuberg entrò. Sua moglie era presso un’amica malata e faceva avvertire miss Yves che non avrebbe potuto rientrare prima di notte. Promisi al signor Treuberg di ritornare presto per riverire madama, e mi congedai portando meco l’ultimo sguardo di Violet, uno sguardo appassionato e triste in cui mi si abbandonava tutta per un lampo e mi ripeteva insieme: Non può essere, non può essere!