Pagina:Il Volapük - Critici e Abolitori.djvu/22

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

― 22 ―
— 22 —

per la vita comune, e per le scienze, e per le industrie; e che di queste ultime ne ha compilati dei vocabolarietti speciali; che ha meglio determinato il significato di molte parole, e particelle — prefissi e suffissi, — che ha dato forma più eufonicamente filologica a molte altre voci già usate?

Ed è tanto vero che anche per fare queste riforme, che chiamansi piccolezze e cambiamenti arbitrarii, — ma che invece sono state proposte e sempre accettate dalla maggioranza dell’accademia, — egli ha scontentato qualche altro accademico o vpista non amante di riforme e di perfezionamento, e di semplificazioni volute, diremo così, dai progressisti. E nel Yelanunod II si sono raccolte queste lagnanze, il che fa vedere che si sta al giorno, non di ciò che di bene avviene nel Vp, ma di ciò che a ragione o a torto si va dicendo di male. Come mai si può contentar tutti? E il mal contento giova assai a chi vuol tentare alla vita del Vp!