Vai al contenuto

Pagina:Il buon cuore - Anno IX, n. 17 - 23 aprile 1910.pdf/8

Da Wikisource.
136 IL BUON CUORE


Società Amici del bene


Elargizioni della settimana


Signora E. L. B. per un mesto anniversario (20 aprile) |||
 L. 20 —

Per la Provvidenza Materna


La Società di S. Elisabetta ha graziosamente offerto alla Provvidenza Materna, istituzione che tende al soccorso immediato delle puerpere povere, n. 182 capi per neonati.

Il Consiglio dell’Opera beneficata esprime alla benemerita Società la più viva riconoscenza.



NOTIZIARIO


Lire 10.000 in beneficenza. — La signora Teresa Vanoni in Viglezio, per bene augurare beneficando, agli sponsali della sua figliuola; signorina Carmen, ha erogato la somma di L. 10.000 fra i sottonominati istituti:

Soccorso Fraterno, L. 1000 — «Senza Tetto» del Corriere della Sera, 1000 — Difesa contro la tubercolosi, 1000 — Istituto Salesiano di S. Ambrogio, 1000 — Istituto Nazionale dei Piccoli Derelitti, 1000 — Asilo Mariuccia, 500 — Società Svizzera di Beneficenza, 500 — Al sindaco di Sampierdarena per la famiglia del ferroviere Cornero rimasto vittima del dovere, 300 — Pane Quotidiano, 300 — Associazione Cattolica Internazionale per la protezione della giovane, 300 — Comitato di assistenza per le malate povere e bisognose della cura di Salsomaggiore, 300 — Scuola tecnico letteraria femminile, 300 — Scuola e Famiglia, 3oo — Asili infantili suburbani di Milano, 300 — Patronato di S. Antonio, 200 Pio Istituto di Maternità e Ricovero per i bambini lattanti, 200 — Commissione permanente per la pellagra, 200 — Società per l’istituzione di scuole per gli adulti e piccole industrie nelle campagne, 200 — Opera Pia per la distribuzione della minestra ai ragazzi degli Asili di città, 200 — Cucina per gli ammalati poveri, 200 — Società di Patronato per gli adulti liberati dal carcere, 100 — Pio Istituto pei Figli della Provvidenza, 100 — Piccola Casa di S. Giuseppe, 100 — Piccole Suore dei Poveri, 100 — Patronato per gli infortuni del lavoro, 100 — Provvidenza Baliatica, 100 — Provvidenza Materna, 100.



Necrologio settimanale


A Milano, la signora Carolina Foldi-Raiberti, che nel 1848 partecipò alla grande sommossa nel Comitato di soccorso combattendo fra gli insorti. Apparteneva ad una famiglia di patrioti, ed un suo fratello morì generale dell’esercito piemontese; — il commendatore Michelangelo Pinto, già deputato
romano sotto il regime costituzionale di Pio IX, che fu poi diplomatico e console a Pietroburgo. Lascia notevoli libri storici, scritti in lingua russa, che attestano la sua grande coltura; — il signor Giuseppe Croce, che volle chiamare l’Ospedale Maggiore erede del patrimonio accumulato con assiduo lavoro.

— A Frascati, il nobiluomo Alessandro Viani, che lasciò quasi tutta la sua sostanza (circa sessantamila lire) a quell’Ospedale civico di San Sebastiano, a scopo di beneficenza.



DIARIO ECCLESIASTICO


24 aprile — Domenica quarta dopo Pasqua — S. Giorgio m.
25, lunedi — S. Marco ap. evang.
26, martedi — Ss. Cleto e Marcellino papi mm.
27, mercoledi — S. Zita di Lucca.
28, giovedi — Ss. Vitale e Valeria mm.
29, venerdi — S. Pietro da Verona m.
30, sabato — S. Caterina da Siena.

Adorazione del SS. Sacramento.

24, domenica — A S. Antonio.
28, giovedi — A S. Gio. Laterano.


Anche quest’anno avrà luogo il solito corso di Santi Esercizi Spirituali per le Signore e Signorine, presso le Madri Canossiane in via Chiusa, 9.

Essi cominceranno il 27 Aprile, alle ore 16, e termineranno il 4 prossimo Maggio, alle ore 11.

Chi desiderasse pernottare nell’Istituto, favorisca darne preavviso alla Superiora.


Gerente responsabile.

Romanenghi Angelo Francesco.


Milano. Tip. L. F. Cogliati, Corso P. Romana, 17.