Pagina:Il diavolo.djvu/198

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
190 Capitolo settimo


. . . . i demonii non possono concipere,
O per dir meglio ingravidar le femine,
Perchè non hanno seme; nè l’Altissimo
Permetteria che donna con battesimo
Ingravidata fosse dal dimonio.
Lascia pur ch’altri ciarli, che i teologi
Tutti d’accordo quant’io dico affermano.


Ma l’Altissimo permetteva al diavolo tant’altre cose; perchè avrebbe dovuto vietargli questa? E le donne che non erano con battesimo? Il popolo, che poco intende e meno gusta le distinzioni, le arguzie e gli arzigogoli dei signori teologi, credette da senno, e senza volersi torre la briga di venire in chiaro del modo, che i diavoli potessero procreare figliuoli, e così seguita a credere ancora oggi giorno, per tutto dove non abbia scosso un pochino da sè le antiche superstizioni e l’antica ignoranza.

E perchè non avrebbero potuto i diavoli generare, se fantasmi di donne morte potevano concepire e partorire? L’inglese Gualtiero Mapes (m. c. 1210) racconta in certo suo libro De nugis curialium, ossia Delle frascherie dei cu-