Pagina:Il libro dei versi (1902).djvu/69

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

LEZIONE D'ANATOMIA 57


Con quel cadavere
(Steril connubio!
Sapienza insana!)
Tu accresci il numero
Di qualche dubio.
Scïenza umana!





Mentre urla il medico
La sua lezione
E cita ad hoc:
Vesalio, Ippocrate,
Harvey, Bacone,
Sprengel e Koch,





Io penso ai teneri
Casi passati
Su quella testa,
Ai sogni estatici
Invan sognati
Da quella mesta.