Pagina:Il mio cuore fra i reticolati.djvu/27

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 25 —

ceramente di avere acquistato, insieme a una definitiva invulnerabilità, una profonda esperienza della vita, delle donne, e del meccanismo d'amore.

Invece era ignaro come un fanciullo.

*

Ignaro e pieno di noia.

L'anima sua era tutta uno sbadiglio.

Lo sbadiglio è un vuoto che attira qualche cosa. Fatalmente, quando uno si annoia troppo, quando si accorge che quello stato di vacuità derivante dall'assenza di avvenimenti interessanti comincia ad essere intollerabile, qualcosa di grave si va maturando, qualcosa che forse, sconvolgerà tutti i suoi piani e tutte le sue concezioni della vita.

Diffidate dei periodi di noia e d'insoddisfazione. Attraverso quel prolungato sbadiglio del vostro spirito, può entrare quanto di più pericoloso esiste per voi: anche la possibilità di un delitto.

Ho creduto qualche volta, di fronte a prove indiscutibili, che molti grandi criminali fossero uomini che si annoiavano profondamente.

La noia è una leva quasi altrettanto potente della passione. Anzi con più iniziativa da parte vostra: perchè la passione vi tra-