Pagina:In morte di Lorenzo Mascheroni.djvu/95

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

(95)

NOTE ED ILLUSTRAZIONI1


Canto Primo


Pagina 19


Colei che gl’intelletti apre e sublima, ec.
Colei che li misura, ec.

Urania (in greco la celeste) la musa che presiedeva alla matematica ed all’astronomia.


Pag. 20


D’un’altra Lesbia . . . .

* Invito a Lesbia Cidonia. Questo elegantissimo poemetto, di cui abbiamo più edizioni, non è che la descrizione de’ musei di Pavia. Sono le Grazie medesime che parlano profonda filosofia.


Ivi


Vien quegli occhi a mirar, ec.

* È noto che il gran Galileo dopo le sue scoperte astronomiche divenne cieco * ― Fu egli il primo a scoprire i satelliti di Giove.



  1. Note dell’Autore sono quelle segnate coll’*

Le Note dell’Autore con quelle segnate coll’*.