Pagina:Ingarrica - Opuscolo che contiene la raccolta di cento anacreontiche, 1834.djvu/39

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

( 39 )



69.

la simpatia.


Simpatia è quella forza,
     Che si sente, e non si vede;
     Di esser nata, ciascun crede,
     Per la uman prosperità.
Questa forza vien sentita
     Dall’acciar, dal semovente
     Gioja, bussola valente
     Inventò da tal virtù.


70.

l’amabilita’.


Amabiltà la tuaFonte/commento: Pagina:Ingarrica - Opuscolo che contiene la raccolta di cento anacreontiche, 1834.djvu/57 dolcezza
     Chi non sente, chi non vede!
     Riverenze fa col piede,
     Chi apprezza il tuo trattar.
Se in Uom Pubblico tu sei
     Fortunato è quel Petente;
     Se per questo torto sente
     Dispiacer gli dà a metà.