Pagina:Ingarrica - Opuscolo che contiene la raccolta di cento anacreontiche, 1834.djvu/40

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

( 40 )



71.

l’eleganza.


Elegante è chi forbisce
     Lingua, atti ed ogni opra,
     Onde il lucido si scopra
     Di quanto hassi ad osservar.
L’elegante insiem col bello
     Debbe stare in unione,
     Per aver quel guiderdone
     Che l'uom spinse ad operar.


72.

il giuramento.


Lo Giurar è chiamar Dio
     Testimon de’ detti suoi;
     Sta attento che non puoi
     Alterar la Verità.
Se il Giudice del Foro
     Non ti legge in fondo al core;
     Vi è però quel Dio d’onore,
     Che se menti, punirà.