Pagina:Intorno una curva maneggiata da celebri matematici.djvu/5

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
6

altrui meditazioni, ho cercato di farlo da me stesso. Ma chi mi assicura, ch’io mi sia appigliato alla verità, o piuttosto non sia caduto in errore? Quest’è la precipua ragione, per cui penso di sommettere al di Lei purgatissimo giudizio i pochi risultati delle mie meditazioni sull’argomento in quistione. Buon conoscitore com’Ella è delle verità matematiche saprà o confortarmi nella mia maniera di vedere, o svelarmi i miei errori.

Ecco il paradosso proposto dal sig. d’Alembert: “sia , , ; ; l’elemento dell’arco AM sarà , quindi il suo integrale , ossia , oppure, fatto , . Se CP=0, si ha ; se CP è negativo, si ha l’areo , val a dire a cagione di ; la qual cosa non può essere, mentre


„AR r