Pagina:Jeans - L'Universo Misterioso, 1932.djvu/154

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
154 la relatività e l'etere


prima dividere il continuo obiettivamente in spazio e tempo, ed è proprio questo che è proibito.

Per riassumere, una bolla di sapone con rughe e irregolarità sulla sua superficie è forse la migliore rappresentazione in termini semplici e familiari, del nuovo universo rivelatoci dalla teoria della relatività. L’universo non è l’interno della bolla di sapone, ma la sua superficie, e noi dobbiamo sempre ricordarci che, mentre la superficie d’una bolla di sapone ha soltanto due dimensioni, l’universo ne ha quattro. E la sostanza di cui questa bolla è gonfiata, la schiuma di sapone, è spazio vuoto saldato con tempo puro.