Pagina:L'Effigie di Roma.djvu/49

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

effigie di roma 49

cupola ossia sulla nuca dell’elmo vd. pure Imhoof Choix VIII, 254. Il grifone è in genere uno dei più ovvi ornamenti dell’elmo di Minerva. Né serve entrare in profonde quistioni mitologiche per trovarne la ragione, basta ricordarsi col Cavedoni Ragg. p. 43, n. 28, che due grifoni hanno fatto parte della decorazione dell’elmo della Parthenos di Fidia ed erano posti in rilievo ai due lati della cupola vd. Pausan I, 24, 5. Variano peraltro assai gli ornamenti e le forme dell’elmo su quelle monete, e possono osservarsi anche elmi analoghi a quei di forma frigia sull’aes grave vd. Carelli Velia e Heradea.

Torniamo ora al confronto del tipo dell’aes grave. Una testa conveniente ad una moneta fusa di rame del diametro di c. 0,08 non può divenire senz’altro tipo del denaro d’argento del diametro di 0,02, perché oltre alla differenza della grandezza sono da considerarsi pure quelle della materia e della fabbrica. Ora fra i nominali di rame quello che corrisponde meglio alla circonferenza del denaro è l’oncia, e si può dire che l’averso dell’oncia, la testa coll’elmo attico, è adoperata per base dell’averso del denaro, ma tanto il materiale più fino e sottile quanto la fabbrica più perfetta indussero a dare all’elmo attico un ornamento più ricco non solo di quello dell’oncia, ma pure del decussis. Imperciochè mentre la cupola dell’elmo resta senza decorazione sul decussis, il denaro d’argento vi fa vedere un’ala. L’elmo alato non è invenzione romana, neppure l’elmo con testa e collo di grifone, ma romana si può dure la combinazione di questi due concetti, i quali, come si converrà meco, si uniscono benissimo in una sola e chiara idea artistica. In somma l’intero ornamento dell’elmo è preso dal grifone23. Il medesimo uccello che adornò l’elmo della Parthenos si trova sull’elmo della divinità che costituisce il tipo del denaro. La statua Fidiaca esibì l’intera figura del grifone, sul denaro non se ne vedono che le parti più alte e nello stesso tempo più adatte a caratterizzarlo.