Pagina:L'astronomo Giuseppe Piazzi.djvu/120

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

IN NAPOLI. 111


Se non che, dopo il suo ultimo ritorno in Napoli, prevedendo forse il suo prossimo fine, aveva scritto agli amici che si sarebbe presto recato in Palermo

    La libbra di Marco Francese corrisponde a oncie 14,67438, peso di Sicilia;
    Il kilogramma corrisponde a rotolo 1,265695, peso di Sicilia.
    Una giunta di Uffiziali Inglesi, alla testa della quale era il Commissario Gen. Verbeke, pesò con iscupolosa diligenza sotto gli occhi miei, con bilancie e pesi lavorati in Inghilterra, un certo numero di verghe di oro massiccio, che in Inghilterra erano state trovate 900 lib. 0 onc. 14 dan. 0 grani, e qui in Sicilia 900 lib. 0 onc. 12 dam. 0 gr. 3/4 di peso Troy, cioè grani Troy 5184.20275; queste pesate coi pesi siciliani, furono trovate 1057 libbre, 10 oncie, 451 grani, ossia 6093,571 grani di Sicilia.
    Quindi la libbra Troy alla libbra siciliana come 1 9092780/5184293 a 1.
    Nota.

    Le proporzioni della libbra Troy sono: Le proporzioni della libbra Siciliana sono:
    1 lib. = 12 oncie 1 libbra = 12 oncie

    20 denari

    480 grani

    24 grani

    Palermo, 8 aprile 1815.


    Risultati delle osservazioni dall’anno 1791 al 1814.


    Corretti, a tenore di quanto si è detto, i calcoli delle osservazioni dal 1791 al 1814, e conformemente ridotte le altre dal 1804 al 1814, ne ho ottenuti li seguenti risultati. Ciascuno