Pagina:L'edera (dramma).djvu/17

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Zio Zua

celando la sua rabbia impotente sotto una voce lamentosa.


Accendi il lume, Annesa... È bujo!

Annesa sparisce in cucina, senza dargli retta.


Zio Zua

gridandole dietro, indispettito.


Annesa!... Figlia del diavolo!... Maledetta l’ora in cui son venuto qui!



SCENA SECONDA.


Zio Zua; Donna Rachele; poi, Annesa; Rosa e, da ultimo, Don Simone.

Donna Rachele

entra dalla comune, avvolta in uno scialle nero: — con dolcezza.


Perchè gridate così, Zio Zua?

Zio Zua.

L’ho con quella demonia!... Fa il fuoco in cucina.... e il fumo mi soffoca!... Lo fa apposta!... E mi lascia anche al bujo, come un morto!


— 7 —