Pagina:L'edera (dramma).djvu/24

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Donna Rachele.

Però, la gente si diverte ancora.... e gli ospiti verranno in paese... ma qui... guardando intorno. Oramai, l’albergo è povero!

Don Simone

sbadigliando.


Che ci dài da mangiare, Rachele?

Donna Rachele.

Ova, che Annesa cuocerà subito col lardo.... Ci sono anche le trote.

Don Simone

rallegrandosi.


Ma sicuro!... Abbiamo le trote, e non me ne ricordavo! avviandosi, a sinistra. Dunque, preparate.... Io vado a vedere se arriva Paulu... e qualche ospite.

Don Simone esce dalla comune. — Zio Zua tossisce e brontola sempre.



— 14 —