Pagina:La vispa Teresa (Trilussa).pdf/6

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

«Tu, sì, mi fai male
«stringendomi l’ale!
«Deh! lasciami; anch’io
«son figlia di Dio!: —
«Confusa, pentita,
«Teresa arrossì,
«dischiuse le dita
«quella fuggì.




Se questa è la storia
che sanno a memoria
i bimbi di un anno,
pochissimi sanno
che cosa le avvenne
quand’era era ventenne.