Pagina:Le avventure d'Alice nel paese della meraviglie.djvu/76

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
60 consigli

“Niente affatto,” rispose il Bruco.

“Eh! forse i suoi sentimenti saranno diversi da’ miei,” replicò Alice; “ma quanto a me mi parrebbe molto strano.”

“A voi!” disse il Bruco con disprezzo. “Chi siete voi?

E ciò li ricondusse da capo al principio della conversazione. Alice si sentiva irritata alquanto veggendo che il Bruco le rispondeva secco secco, e s’impettorì come una matrona romana, e dissegli gravemente, “Perchè non comincia lei, a dirmi chi è?”

“Perchè?” disse il Bruco.

Era quella una domanda imbarazzante; e perchè Alice non sapeva trovare una buona ragione, e il Bruco pareva di cattivo umore, si voltò per andarsene.

“Venite quì!” la richiamò il Bruco. “Ho alcun che d’importante a dirvi.”

Quelle parole promettevano qualche cosa: ed Alice ritornò indietro.

“Non andate in collera,” disse il Bruco.