Pagina:Le avventure d'Alice nel paese della meraviglie.djvu/84

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
68 consigli


e cercando di scoprire quali fossero i due lati di esso; e perchè era tondo come l’O di Giotto, non sapea trovarli. Ciò non di meno allungò quanto potea le braccia per circondare il fungo, e ne ruppe due pezzettini all’orlo con ciascuna delle sue mani.

“Ed ora, quale è l’uno e quale è l’altro?” disse fra sè, e si mise a morsecchiare il pezzettino che aveva alla destra, così per provarne l’effetto, quando si sentì in un attimo un colpo violento sotto il mento; aveva battuto sul piede!

Quel mutamento subitaneo la spaventò moltissimo, ma non c’era tempo a perdere, perchè spariva rapidamente; così si mise subito a morsecchiare l’altro pezzettino. Il suo mento era talmente stretto al piede che a mala pena potette aprir la bocca; finalmente riuscì a inghiottire un bocconcello del pezzettino della mano sinistra.

*                    *                    *                    *
*                    *                    *
*                    *                    *                    *