Pagina:Le ferrovie economiche d'Europa.djvu/152

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
146

È forse rimarchevole che non ostante la grave disparità fra il costo reale e quello corretto di varie linee, la media del costo reale per le 14 linee è di lire 95,401, e quella del costo ridotto di lire 95,788 con sole 387 lire al chilometro di differenza.

Le correzioni qui sopra non hanno alcuna influenza sugl’introiti, nè punto aumentano le spese di esercizio. È lecito dunque applicare a questi costi corretti il residuo di cui nel quadro al § 1 del presente allegato, e vedere quale sarebbe l’utile del capitale in questa ipotesi.

Ecco il risultato dell’operazione:

Linee di Alsazia reddito reale 0. 8 reddito colla nuova supposizione 0. 75 Peebles ■ 6,25» 7. • Port Patrick» 2,70 > 2. 8 Ballater • 4,40 > 5. 2 Banfi • 2, • • 2. 1 Balloch» 3, 1 • 3. 4 Leven • 5, 5» 6. 8 Boràs» 1, 8 B 1. 6 Anversa > 8, ■» 8. • Uttersberg» 4, 5» 2. 6 Hamar

0, • ■ • B Trondhjem • 0,33» 0.27

III.

Spese di esercizio.



Non meno interessante è il paragone delle spese di esercizio delle descritte linee, riferite all’unità del chilometro percorso, e del chilom.° di via. Se non che tante sono le circostanze influenti sulle medesime, che numerosissime si presentano le cor-