Pagina:Le ferrovie economiche d'Europa.djvu/155

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

149


mento del materiale, frequenza di treni e spese eccezionali d’imposta.

È superfluo avvertire che molte di queste cifre di riduzione sono ipotetiche e la massima parte non strettamente esatte: ma un lavoro più preciso diventava praticamente impossibile; e quando fosse possibile non riuscirebbe più utile del seguente quadro, che rappresenta la verità con bastante approssimazione per ogni utile effetto pratico.