Pagina:Le ferrovie economiche d'Europa.djvu/93

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

87


rappresenta adunque un valor nominale doppio di quello sborsato. Le azioni privilegiate godono un interesse del 3 per % e sono destinate ad essere ammortizzate alla pari, impiegando perciò un’annua somma fissa, cui va ad aggiungersi l’interesse che si risparmia sulle azioni già ammortizzate; cosi il numero delle azioni da estinguersi cresce ogni anno e salì nel 1866 a 40. Le azioni ordinarie si dividono l’utile che rimane. Ciò premesso, le azioni ordinarie ebbero il 5 per % nel 1864; il 5,40 nel 1865, ed il 4 nel 1866; aggiunto il 3 per % delle azioni privilegiate e la somma spesa in ammortizzamento ne risulta un interesse totale annuo dell’8,50, dell’8,90 e del 7,50 rispettivamente pei tre ultimi anni.

La somma pagata non corrispose che all’8, 8,40, e 7 per %; ma in compenso, atteso l’ammortizzamento, gli azionisti finiranno per venir ripagati per intero del loro capitale, ed essere tuttavia in possesso di una azione del valore originario di 500 lire.

Questa Compagnia fà adunque ottimi affari, con una linea che costa di costruzione L. 103,390, e di esercizio L. 9,700 al chilom. e con un introito da 17 a 18 mila lire al chilom.

Costruzione. — La semplicità della costruzione è naturale conseguenza della semplicità dei terreni attraversati; non si hanno opere d’arte, fuorché un ponte levatojo di 6 metri di luce.

Le curve dominanti hanno 1200 metri di raggio; le più ristrette non hanno meno di 900 metri. Massima pendenza 4 ½ p. % e questa solo per pochi ettometri; la pendenza usuale è del 2 per ‰.

L’armamento si compone di ruotaje da 22 chilogrammi al metro corrente; a misura che si cambiano si mettono di 25 chilogrammi forma Vignole a base piatta; le congiunzioni a stecche si fanno in tutte le rotaje che si rimettono nuove. Le traversine misurano 2m,10 X 0,28 X 0,14 e sono distanti fra loro di 0m,90.

Verso il mezzo della linea, la stazione di S. Nicolas è un bello ed ampio fabbricato in muratura, ma senza tettoja. Ivi stanno le officine sufficienti per le grandi riparazioni del materiale: vi si fa di tutto, eccetto la fusione di ghisa e la confezione di caldaje nuove.