Pagina:Le idee di una donna - Neera, 1904.djvu/235

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

231

svilupparono nella solitudine e nel raccoglimento della casa, aggiungerò l’esempio delle sorelle Bronté una delle quali, Carlotta, sotto il pseudomino di Currer Bell prese posto onorevole fra i romanzieri inglesi e l’altra Emilia, è chiamata da Maeterlink l’anima femminile più grande del suo secolo — che fu pure il secolo della Eliot. E se la Eliot passò la giovinezza manipolando burro, e Giorgio Sand preparando conserve, le sorelle Bronté nello squallore della casa paterna tiravano il mangano per fare il pane.