Pagina:Leonardo prosatore.djvu/93

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

89


sidenza dell’anima vegetativa sono li fochi che per diversi lochi della terra spirano in bagni e in miniere di solfi e in vulcani, a Mongibello di Sicilia e altri lochi assai.


Manca al corpo della terra i nervi1, i quali non vi sono, perchè i nervi sono fatti al proposito del movimento, e il mondo, sendo di perpetua stabilità, non v’accade movimento, e, non v’accadendo movimento, i nervi non vi sono necessari. Ma in tutte l’altre cose sono molto simili.


Note geologiche.


I.


Nessuna parte della terra si scopre dalla2 consumazione del corso dell’acqua, che già non fussi superfizie di terra veduta dal sole.


II.


Perchè molto son più antiche le cose che le lettere, non è maraviglia se alli nostri giorni non apparisce scrittura delli predetti mari essere occupatori di tanti paesi; e se pure alcuna scrittura apparta, le guerre l’incendi, li diluvi dell’acque, le mutazioni delle lingue e delle leggi hanno consumato

  1. Il V., si noti, usa nervi anche per tendini.
  2. Per la.