Pagina:Leopardi - Operette morali, Gentile, 1918.djvu/135

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


di pampini, con quella di lauro: benché 1’ avrebbe accet¬ tata volentieri se gli fosse stato lecito di metterla per insegna fuori della sua taverna; ma le Muse non consentirono di dargliela per questo effetto : di modo che ella si rimase nel loro comune erario. 5 Niuno dei competitori di questo premio ebbe invidia ai tre Dei che 1’ avevano conseguito e rifiutato, né si dolse dei giudici, né biasimò la sentenza; salvo solamente uno, che fu Prometeo, venuto a parte del concorso con mandarvi il modello di terra che aveva fatto e adoperato a formare IO i primi uomini, aggiuntavi una scrittura che dichiarava le qualità e gli uffici del genere umano, stato trovato da esso. Muove non poca maraviglia il rincrescimento dimostrato da Prometeo in caso tale, che da tutti gli altri, si vinti come vincitori, era preso in giuoco : perciò investigandone la 15 cagione, si è conosciuto che quegli desiderava efficace¬ mente, non già l’onore, ma bene il privilegio che gli sarebbe pervenuto colla vittoria. Alcuni pensano che intendesse di prevalersi del lauro per difesa del capo contro alle tempeste ; secondo si narra di Tiberio, che sempre che udiva tonare, 20 si ponea la corona ; stimandosi che 1’ alloro non sia percosso dai fulmini lb. Ma nella città d’Ipernéfelo non cade fulmine e non tuona. Altri più probabilmente affermano che Pro¬ meteo, per difetto degli anni, comincia a gittare i capelli ; 1 A pampini — 8 A sentenza, — 14 AMF di cui tutti — si pren¬ devano giuoco — 15 AMF speculandone I benché l’avrebbe accettata [benché volentieri l’avrebbe messa, posta] 3 muse — 4 il premio — 6 de’ — 7 a’ — 8 de* — 9 il quale era entrato in concorso mostrato [mostrando, mandandovi, inviando] — 11 uomini, e dichiarando in una scrittura gli uffici e le qualità — 12 da lui — 13 Merita non piccola — 13 dimostrato allora, però cercandone la cagione — 16 »’ è — che questi veramente desiderava il privilegio destinato al vincitore [in fatti desi¬ derava efficacemente] — 20 come si narra — 22 dal fulmine — 24 per colpa