Pagina:Manuale di economia politica con una introduzione alla scienza sociale.djvu/498

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
488 fenomeno economico concreto [§ 70-72]

nia non si può istituire come se unica differenza tra quei paesi fosse che l’Inghilterra ha il libero-cambio, e la Germania, la protezione.

71. Notisi, fra altre cose, che in Inghilterra, se il libero-cambio opera da una parte per accrescere la ricchezza, le prepotenze delle leghe operaie operano dall’altra per distruggerla. Il grande e lungo sciopero degli operai meccanici fu cagionato dalla pretesa di costoro di non permettere ai padroni di introdurre macchine perfezionate, se non colla licenza degli illustrissimi signori operai, e colla condizione che l’utile delle nuove macchine andasse agli operai; la qual cosa praticamente valeva quanto l’impedire l’introduzione di quelle macchine, per le quali il padrone avrebbe speso senza ricavarne utili.

Vi è in contraddizione tra l’opera, in quell’occasione, della borghesia umanitaria e decadente1, che prese le parti degli operai, ed i lamenti che quella stessa borghesia fa perchè l’industria germanica vince la concorrenza dell’industria inglese. Chi vuole una cosa non deve poi lamentarsi per le conseguenze necessarie di questa medesima cosa.

Se l’industria inglese ha progredito meno, in questi ultimi anni, dell’industria tedesca, vi ha certo parte la negligenza dei padroni, i quali vivevano paghi dell’antica fama, senza curarsi di procedere innanzi, ma molto più vi ha parte la tirannide che, in Inghilterra, esercitano sui padroni le leghe operaie; mentre l’industria tedesca, per ora sfugge a quel danno, o almeno non lo prova colla medesima intensità.

72. Se accadrà che abbiano luogo in Inghilterra


  1. Tra costoro ci furono certi vescovi ed arcivescovi, che avrebbero forse fatto meglio ad occuparsi di teologia che di economia politica.