Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/114

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Quarta sintesi

Casamatta trasformata in dormitorio dei prigionieri. Un centinaio di letti di paglia sotto vòlte bassissime. La scena è illuminata solamente da due candele infisse nel collo di due bottiglie.

Luca

Walter, facci un po’ la Bajadera e la danza del ventre!

1° Prigioniero

No! Prima vogliamo applaudire la celebre chanteuse parigina! La danzatrice costituirà il secondo numero dello spettacolo.

Walter

alzandosi con smorfia da grande artista e con movenze effeminate:

Non si può cantare, in questa lurida atmosfera satura di microbi! Mio Dio! Non muovete la paglia! Si soffoca! (Walter prova due o tre passi di danza, poi a Luca, mettendo una mano a coprivoce) Ci sono troppi villani, qui dentro! Dio!


113