Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/115

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Si soffiano il naso nelle mutande!... Vi avverto che se ridete o fate chiasso (aumentando il sussiego e le smorfie) non faccio più nulla... e mi ritiro nel mio camerino.

2° Prigioniero

strisciando sul ventre:

Sooono il gran serpeeente ideaaale!

3° Prigioniero

urlando:

Amici!... Ora... entra... entra la pazziiia!

Il sergente Barbalonga

burbero:

Silenzio! E spegnete i lumi!

Si spengono i lumi.

Luca

contraffacendo la voce per beffa:

Barbaloo! Barbaloo!

Barbalonga

mordendo le parole con ira:

Walter, non rompermi le scatole anche di notte!

Luca

contraffacendo la voce:

Barbalooo! Barbalooo! Barbalooo!

114