Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/120

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Luca

Mi hanno rubato l’orologio! Maledetti ladri!

Walter

Perché ti lamenti? Senza orologio dimenticherai la tragica lentezza del tempo.

1° Prigioniero

Ecco! Ecco! Delizioso! Non lo sentite? E’ un profumo fatto di mille profumi! Certi giardini in primavera...

Walter

La notte è una ladra profumata...


Sipario


119