Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/134

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Ottava sintesi

Stessa scena. Ultime luci del crepuscolo.

Il sergente

ubriaco:

Stasera sono tanto contento, che vi lascerei prendere il volo a tutti quanti!... Bevi, Walter... Beviamo, e così dimentichiamo la maledetta febbre spagnuola!...

Luca

A che pro, dimenticarla?... Lei sa farsi ricordare. Da ieri ho dei brividi maledetti! Creperemo tutti come Gianni, come Paoli, come Zupan... Tutti in questo porcile! Senti le esalazioni della cloaca!

Il sergente

Bevi. Non pensarci!

Luca

Non posso. Ho bevuto molto!


133