Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/173

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Lucia

Hai sentito? Sarebbe prudente risalire. Temo ohe una frana ci chiuda il sentiero.

Giovanni

a Lucia:

Hai messo tutto nella bisaccia?

Lucia

Sí, feldspato, augite, olivina. Inutile portare gli altri elementi minerali. Ho notato la temperatura. (Afferrando il braccio di Giovanni) Ascolta bene.

Giovanni e Lucia non vedono, ma il pubblico vede Eugenia e Mario Brancaccio che maldestri scendono incespicando, abbracciati e pur in lotta fra loro angosciosamente. Questi non vedono i Massadra.

Eugenia

a Mario:

Sí, scendiamo, scendiamo più giù. Ti voglio parlare nel cuore del Vulcano. Bruceremo. Bruceremo con lui, in lui.

Mario

Hai dunque deciso cosí?

Eugenia

Sí, sí, è meglio. Bruceremo con le nostre lettere. Vieni. Vieni. Baciami, Mario. Baciami. Ancora! Ancora!

Scendono abbracciati, girano intorno al masso e scoprono con stupore Lucia e Giovanni Massadra.

172