Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/394

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Seconda sintesi

Fuori sipario.

Il buongustaio

alla ribalta:

Le belle donne come le belle musiche non favoriscono la digestione. Simultanina mi ha bloccato qui il pranzo. Occorre divagare il mio stomaco... innamorato. A Simultanina non ho mostrato il mio panciotto simultaneo... brevettato... 11 scompartimenti. Contiene tutto: mangiare bere digerire scrivere sparare. Serve anche da corazza contro l’amore.

Una voce

dall’interno:

Pistacchi! Chi vuole i pistacchi?

Il buongustaio

voltandosi verso l’interno, incuriosito:

Un etto, subito. Non hai delle lucumie di Costantinopoli?


393