Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/421

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


mente rivoltosi... fuori legge... Io, benché vostro amico e quasi vostro ambasciatore, comando, ora, contro di voi la... controrivoluzione! Cosa dice? Lei desidera un arbitro, un giudice neutrale? Ho sottomano la persona indicata, Simultanina... Si... La conoscete? E’ bellissima. Credo che introducendo una bella donna nelle nostre beghe politiche tutto si abbellirà... Ogni cannonata diventerà un bacio. Pardon, scusate, la nostra ultima scarica di 75 è stata un po’ dura. Già, una volta eravate voi i duri e noi i... languidi. La situazione è rovesciata. Logico scambio di vizi e malattie tra combattenti alle prese, amorosamente. E la signora? E i pupi? Sono contento. Tutto bene a casa, grazie. Ossequi. (Esce)

420