Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/426

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Dodicesima sintesi

Fuori sipario.

Il dongiovanni pubblicista snob

esce spiralico ondeggiante, guarda nella sala:

Splendido giardino di dame! Quante belle! Due tre eccezionali!... Ma dove è la casa di Simultanina? Ho passato una settimana in treno. Sono giunto al porto d’imbarco. Quale piroscafo prendere?

Il buongustaio

esce, seguito da Arruffatore, Sportivo, Professore-poeta e Bibliofilo:

Da che parte dirigere i nostri passi?

L’agente di navigazione

invisibile, dall’interno:

Per Simultanina, biglietti, biglietti! Gratuiti! Gra...tui...ti!


425