Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/535

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Vif- Glin


Allora perché non l’uccidi?

Vasto


Consultiamo le Forme Assolute!

Vif- Glin

sghignazzando:


Non sono né assolute né ferme! Il cono, guardate, suole correre girando per raggiunger la sfera che corre da sempre! La piramide punta verso lo zenit! I triangoli si sforzano di unirsi per formare una ruota e correre!

Altaluce


Vasto, le Forme Assolute ci ordinano di bombardare.

Altoparlante


L’ultimo Mollente della vecchia città è uscito dalla porta dei Tarli!

Ballamar


Abbasso il buio! Abbasso lo stretto! Abbasso il basso! Abbasso il sotto! Viva la vita fuori, in alto! Bombardiamo!

1ª Voce


Hanno ucciso Fongo!

2ª Voce


Sono i Mollenti che l’hanno ucciso!

1ª Voce


No! Sono gli artiglieri spaziali. Fongo si opponeva al puntamento dei pezzi!


534