Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/538

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Seconda sintesi

UN MOLLENTE


Un Mollente si costruisce da sé una capanna di vecchi giornali.

Il Mollente

viene alla ribalta gualcendo lentamente e sistematicamente dei giornali:

Odio tutti i giornali. Fastidiose e avvelenanti manifestazioni del maledetto Velocismo! Verrà il giorno della loro abolizione! Speriamo presto! Già gli avvenimenti interessanti cominciano a scarseggiare. Per fortuna è ormai difficile pescare un «tentativo di rivoluzione», una «minaccia di guerra» o uno «scandalo finanziario». Avremo finalmente la sognata e duratura calma piatta nella storia dei popoli... e i giornali morranno d’inedia. Per una vecchia abitudine, macchinalmente acquisto Acqua tiepida, quotidiano che lodevolmente tende a diventare settimanale. Il suo direttore non si pronuncia mai. E’ ostile, ma non abbastanza, al Velocismo. (Leggendo) «Il fallimento del Congresso dei Velocisti e degli Spaziali è or-