Pagina:Matilde Serao Il ventre di Napoli.djvu/39

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 31 —




Questionario:

Carne arrosto?
— Il popolo napoletano non ne mangia mai.
Carne in umido?
— Qualche volta, alla domenica nelle grandi feste ma è di maiale o di agnello.
Brodo di carne?
— Il popolo napoletano, lo ignora.
Vino?
— Alla domenica, qualche volta: bianco, l’asprino, a quattro soldi il litro, o il maraniello a cinque soldi; questo tinge di azzurro la tovaglia.
Acqua? — Sempre: e cattiva.