Pagina:Memorie storiche del Santuario di Castelleone.djvu/30

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
22

ticato sino a’ giorni nostri di dar ogni Sabato al Vespero un segno distinto colle campane della Torre maggiore. Nel 1797, epoca cioè del Triennio della Repubblica Cisalpina, col cessare d’altre pubbliche sacre Funzioni, si è tralasciato ancora quest’uso; ma sembra però, che si potrebbe ripristinare.


§. VI.

Continuazione della Vita di Domenica.


La pia Vedova, sebbene in tal modo favorita e distinta da Maria, vivevasi umile nella sua casa e nascosta nel suo ritiro; ma ognuno può facilmente immaginare qual nuovo fervore di pietà e di spirito avrà ella acquistato, e con quale tenerezza di divozione si sarà ella recata al luogo fortunato della Visione; dove in fatti si recava ogni giorno: ed era per lei di pena gravissima, se la malattia, od altro accidente le avesse impedito di colà recarsi per isfogare il suo cuore in sospiri, ed in lagrime divote, ringraziando con-