Pagina:Memorie storiche del Santuario di Castelleone.djvu/44

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
36

§. V.

Dei Funerali fatti alla pia Domenica.


I Funerali fatti a spese della Comunità con tutta la pompa a Domenica nel 1520; l’aversi voluto riporre il di lei cadavere nella Chiesa del Santuario, e precisamente presso al luogo delle Apparizioni, cioè nel Presbiterio, dove è tuttora, sono ancor queste, a mio credere, altrettante prove al caso nostro.

Avrebbero mai pensato i nostri Maggiori a distinguer così una semplice Vedova, oscura di nascita, e povera di sostanze, se stati essi non fossero, e testimonj dei fatti mirabili che la riguardavano, e partecipi insieme dei superni favori, che annunziati in prima da Domenica ai Castelleonesi per comando di Maria, furono poi a larga mano dalla pietosa celeste Madre lor compartiti?