Pagina:Memorie storiche su la vita gli studj e le opere di Lionardo da Vinci.djvu/60

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

DI LIONARDO DA VINCI 49

omessi tutti quelli che non risguardano la figura1.

Della notomia del cavallo, intorno alla quale pure Lionardo ha scritta un’opera rammentata dal Vasari e dal Lomazzo2 che la vide » presso Francesco Melzi, disegnata divinamente di mano di Lionardo «, e che esigea pur essa il sussidio di valente anatomico, ben è verosimile, che il Vinci siasi occupato in quella stessa occasione. Alla notomia del cavallo dee riportarsi il disegno che sta nella Tav. xxxv del Gerli.

Morì, sul chiudersi dello stesso anno 1494, il giovane duca Gian-Galeazzo, e Lodovico allora dagli avviliti e prezzolati cortigiani, e dal popolo che ei sapea diver-

  1. Chi questi vuol confrontare con quelli del Poussin, vegga nella seguente nota il capo, a cui ognuno corrisponde.
    Num. 1
    2)
    3)
    4)
    5)
    6)
    7
    8)
    9)
    10)
    11)
    12)
    13)
    14)
    Cap.
     
    . . .
     
     
    . . .
     
     
    . . .
     
    . . .
    . . .
     
    . . .
    LXXXIX.
     
    CLXXIV.
     
     
    CLXXVII.
    CLXXXI.
     
    CLXXXII.
     
    CLXXXXVI.
    CLXXXXVII.
     
    CC.
    Num. 15
    16
    17
    18
    19
    20)
    21)
    22
    23
    24
    25
    26
    Cap.





    . . .
    CCIV.
    CCV.
    CCIX.
    CCX.
    CCXXXI.
     
    CCXXXIII.
    CCLXI.
    CCLXIII.
    CCLXVIII.
    CCXCV.
    CCCI.
  2. Idea del tempio della Pittura pag. 7. Tratt. della Pittura lib. 2. cap. 19.