Pagina:Neera - Novelle gaje, Milano, Brigola, 1879.djvu/107

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


LA MIA VICINA



Nell’infilare il mio soprabito azzurro mi accorsi che vi mancava un bottone, a sinistra, dalla parte del cuore.

Rodolfo — dissi tra me e me — non è cosa conveniente presentarsi al futuro suocero con un bottone di meno, a sinistra, dalla parte del cuore. Ciò darebbe una cattiva idea del tuo ordine personale e sopratutto dello stato del tuo guardaroba; idea la seconda tanto più pericolosa, in quanto che aveva l’appoggio del guardaroba stesso consistente in un chiodo confitto nello stipite del mio uscio — e dicendo il mio uscio non occorre specificar quale, avendo una sola camera e per conseguenza un uscio solo che mette direttamente sul pianerottolo.

Sfilai le maniche (si dice sfilai? non credo; a buon conto io lo feci, altri si tolga la briga di consultare il dizionario). Sfilai dunque le maniche del mio so-