Pagina:Note sulla Fine di un regno.pdf/7

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

I.

Memor col titolo «la Fine di un Regno» ha pubblicato alcuni importanti articoli nel Corriere di Napoli, e ne ha fatto la ristampa in un volume a parte, ch’è molto ricercato. Ma le geste della Polizia borbonica contro i liberali, e la lotta da questi sostenuta, meritano il racconto di altri particolari, che servono a ritrarre più chiaramente quei tristi tempi: ed io mi accingo a farlo con queste brevi Note.

Sotto pena di galera erano proibite le pubblicazioni politiche, e si permettevano solamente pochi giornali letterarii e scientifici. Oltre ai Revisori di opere, di cui discorre Memor, n’erano addetti altri per ogni stampa periodica, scelti tutti dalla Polizia, e senza il visto di questi nuovi Minossi, non poteva andare in macchina alcun foglio. Erano essi la vera disperazione degli scrittori, perchè a loro libito storpiavano, mutavano paro-