Pagina:Notizie sulla Guerra della Indipendenza d'Italia (Monitore Toscano).djvu/152

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

152

cui combatteste non secondi, a fianco dei vostri fratelli e soldati dell’antico Piemonte.

Ed ora ve ne tornate alle case vostre, ve ne tornate voi che finora non poteste vedere compiti i desiderii ed i voti anche per la terra che vi diede la vita, ve ne tornate lieti d’aver fatto molto, dolenti di non aver ottenuto tutto; portate con voi l’esperienza e la persuasione che solo coll’ordine, colla disciplina, colla perduranza si compiono i grandi destini delle nazioni; portate con voi la speranza nell’avvenire, la fede in un re che non mentisce mai, e la sicurezza d’avere in noi compagni fedeli, che nè per volgere di tempo, nè per succedersi di casi, dimenticheremo mai i legami di sangue che ci unirono a voi su i campi d’onore.

Viva il Re! – Viva l’Italia!

Lonato 31 luglio

Il Comandante generale
Mollard




Notizie sulla Guerra della Indipendenza -TypOrn.jpg