Pagina:Notizie sulla Guerra della Indipendenza d'Italia (Monitore Toscano).djvu/81

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

81


N. CII.
Monit. N. 158


Torino, 27 giugno, ore 12 di notte.
Quartier Generale imperiale a Cavriana.
Ordine del giorno di Napoleone

Soldati! Il nemico ha creduto sorprenderci, ed ha dovuto ripassare il Mincio. Voi avete sostenuto l’onore della Francia.

Solferino sorpassa Lonato, Castiglione. In dodici ore sono stati respinti 150,000 uomini, malgrado la loro artiglieria e le posizioni formidabili.

La patria vi ringrazia; deplora i morti. Noi abbiamo preso tre bandiere, 30 cannoni, 6,000 prigionieri.

L’esercito sardo ha mostrato gran valore contro forze superiori; è degno di marciare al vostro fianco.

Soldati, il sangue non inutilmente sparso farà la gloria della Francia e la felicità de’ popoli.


Monit. N. 158


Altre notizie telegrafiche intorno alla Battaglia di Solferino

Parigi, 26 giugno di matt. – È pervenuto il seguente dispaccio:

Cavriana, sabato ore 1 e ½ di sera.

Finora è impossibile il potere dare ragguagli precisi della battaglia.

6