Pagina:Nuovo discorso proemiale letto nell'Accademia di Filosofia Italica (Mamiani).djvu/2

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search