Pagina:Panegirico a Trajano.djvu/100

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

PARIGI SBASTIGLIATO. 101
VII.


Gemma è primiera del regal diadema
     110Questo albergo di pianto. A guardia un truce
     Crociato carceriero
     Stavvi, ripien di crudeltade e tema,
     Che di monchi sicarj inutil duce,
     Dirsi ardisce guerriero. ―
     115Nunzj a costui di volontà suprema
     Dei vincitori cittadini, in lieto
     E pacifico aspetto, ecco, son giunti.
     Che indarno ei non impunti
     Nel negar l’arme, il prega un sermon queto.
     120Altro da lui non vuolsi. All’aure il bianco
     Segnal di pace, e i caldi preghi aggiunti,
     Il rancor di costui dovrian far manco.
     Blando, e mite, ei risponde;
     Che a ciò s’inoltrin quetamente i pochi.
     125Giunti appena alle sponde,
     Sovr’essi avventa il traditor suoi fuochi.