Pagina:Petrificazioni Monte Misma.djvu/39

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

( 35 )

dissimulare che le precedenti di lui spiegazioni non si presentino a me stesso avvolte in difficoltà grandissime, segnatamente nella parte, che risguarda i primordj di siffatte palle, i quali voglionsi derivare da sostanze vegetabili od animali. La ineguaglianza così marcata di questi pezzi silicei ora grandi, ora piccioli, ora ignudi, ora di tufacea patina vestiti, ora tondi o tondeggianti, ed ora sotto altre non analoghe configurazioni nella roccia Alpina schiacciati, sembra, oltre i tanti altri, un obbietto fortissimo contro le riportate teorie. E non si potrebbe piuttosto spiegare il fatto con una di quelle chimiche operazioni, che noi troviamo così famigliari alla Natura in tutti i suoi fenomeni; e alle quali dobbiamo sempre ricorrere ogni qualvolta ragionar vogliamo della conformazione primitiva e progressiva della crosta del nostro Globo? In questo caso si potrebbe dire (certamente se non con più di verità, almeno con semplicità maggiore) che, trovandosi in istato di dissoluzione la selce e la calce nel fluido primitivo, il quale convien dire abbia lungamente coperta la superficie del nostro Pianeta